MilanoFinanza

Se fallisce uno Stato paga la Bce, se va in crisi una banca ci pensano i suoi clienti

L’Europa di oggi è sempre più un treno che all’incontrario va. Se uno Stato ha difficoltà col suo debito, sarà la sua banca centrale a provare a salvarlo con le sue garanzie; se invece va in crisi una banca, ci penseranno gli stessi clienti. Non è uno scherzo, ma è quanto, con il garbo che lo contraddistingue, ha messo nero su bianco anche il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, nelle sue Considerazioni Finali.

 

Clicca sull’immagine per continuare a  leggere l’articolo a firma di Roberto Sommella, pubblicato su MilanoFinanza, pag.20 del 27/05/2015

MilanoFinanza