unitatv

Ma la Fed aumenterà presto i tassi

I mercati alla fine sotto sotto tifavano per la mossa a sorpresa della Fed, ma dovranno aspettare ancora poco perché le vacche grasse si possono pompare con gli steroidi fino a un certo limite.Poi scoppiano: si chiamano bolle finanziarie. Anche se la decisione della banca centrale americana sembra dettata dalla paura delle turbolenze cinesi, entro l’anno gli Stati Uniti aumenteranno comunque il costo del denaro. Costi quel che costi. E questo non solo perché dal 2008 i tassi d’interesse sono ad un livello vicino allo zero e i fondamentali economici sono tutti in rialzo, quanto per il semplice motivo che il 2016 è anno elettorale.

 

Clicca sull’immagine per continuare a leggere l’articolo a firma di Roberto Sommella pubblicato su Unita.tv

unitatv