MilanoFinanza

L’Italia torna ad attirare capitale ma deve arginare l’export di giovani

L’Italia sta diventando un Paese esportatore non solo di merci ma  anche di giovani, mentre attira di nuovo capitali: è una cosa inedita e preoccupante al tempo stesso. Fino al 2011 il timore era che per effetto della crisi finanziaria  i deflussi di denaro verso lidi più sicuri proseguissero a un tasso che oggi, per fortuna, conosce invece solo la Grecia. Come è andata si sa: la moneta unica è rimasta in piedi, il Belpaese non è più sull’orlo del baratro, ma la successiva crisi dell’economia reale ha innestato un processo inverso.

Clicca sull’immagine per leggere l’articolo completo, a firma di Roberto Sommella e pubblicato su MF dell’11 aprile 2015- pag. 12

MilanoFinanza