huffingtonpost_robertoSommella26gennaio

L’auto usata di Draghi e il Cavallo di Troia di Tsipras

È presto per dire se la vittoria di Alexis Tsipras in Grecia comporterà una vera svolta politica in Europa e un perenne terremoto sui mercati, ma una cosa è certa:

il leader di Syriza, prossimo premier ellenico, ha avuto il merito di riportare al centro del dibattito il tema del debito, quello brutto sporco e cattivo che eccede il 60 per cento del Pil. Leggi tutto l’articolo HuffingtonPost.it