huffingtonpost

Altro che Merkel, Der Spiegel metta in copertina il falò del Mein Kampf di Hitler

Il Processo di Norimberga è un film diviso in due parti. La prima, in un livido bianco e nero, si svolge in un’aula di tribunale ed e’ un classico legal movie.La seconda spalanca gli occhi all’orrore: la pubblica accusa mostra i filmati (quelli veri) degli alleati al momento del loro arrivo nei campi di sterminio.

Quando mio padre vide questo film, pur avendo fatto la guerra, rimase sconvolto. Credo non l’abbia mai dimenticato. E per non dimenticare, milioni di persone si fermano nel Giorno della Memoria perché l’incubo dell’Olocausto e’ ancora dentro di noi.

Come è possibile allora che in Germania si stia davvero preparando la riedizione del Mein Kampf di Adolf Hitler? A leggere le cronache, il testo maledetto della nascita del nazismo, grazie alla scadenza dei diritti di copyright in possesso fino all’aprile del 2015 dello stato bavarese, potra’ tornare nelle librerie dal prossimo anno e la cosa evidentemente e per fortuna fa discutere da tempo.

Clicca sull’immagine per continuare a leggere l’articolo